Liceo Classico, link tra ieri e domani La scelta di questo indirizzo rappresenta la tradizione, parola che fa guardare avanti, al consegnare qualcosa di prezioso (tradĕre) da far fruttare. Ciò che la cultura antica, fondamento dell’attuale, ha consegnato viene approfondito e studiato per maturare uno sguardo critico sul presente. Non si studiano lingue morte e non si approfondiscono idee del passato. L’impianto del Liceo Classico è umanistico, con l’estensione della storia dell’arte dalla prima classe e un’attenzione particolare a utilizzare nella didattica strumenti comunicativi attuali per veicolare il patrimonio culturale. “Il nostro progetto scolastico, attraverso l’istruzione educazione , punta a formare persone responsabili con valori umani e cristiani” Il liceo classico è di antichissima tradizione: divenuto paritario con Decreto Ministeriale del 28 febbraio 2001, è radicato nella classicità e attento a dar forza e alimento alla cultura moderna. E’ un percorso quinquennale che vuole mettere i ragazzi in grado di crescere accompagnati dalla conoscenza corretta e appassionante delle strutture della lingua, sia essa antica come il greco e il latino, sia neolatina come l’italiano, sia moderna come l’inglese, senza trascurare la lettura in filigrana della cultura contemporanea con i suoi contenuti e le sue provocazioni. L’Esame di Stato in sede e il conseguimento del diploma di maturità classica aprono le porte a tutte le Facoltà Universitarie, italiane e straniere. Un metodo di studio proficuo, l’accompagnamento di ogni classe ad un lavoro esigente e fruttuoso, l’ambiente scolastico sereno e vivace sono la migliore garanzia per una collaborazione limpida e rispettosa fra studenti, docenti e famiglie perché si possa lavorare in un clima di armonia e rispetto. Il liceo classico “ M.G. VIDA”, gestito dal Seminario Vescovile di Cremona, è scuola pubblica paritaria, cattolica e ispirata ad una visione dell’uomo concreto, con le sue fatiche e con la sua voglia di crescere. Per questo il collegamento con le realtà del territorio, con la Chiesa e con gli enti locali hanno reso la scuola, in questi anni d’esperienza, capace di aiutare ciascuno a di8venire corresponsabile della sua formazione. La fedeltà ai programmi ministeriali, unita all’autonomia didattica, ha permesso di elaborare un liceo moderno, alternativo, rispettoso, che compendia tradizione e novità. Il liceo si mostra alle famiglie, agli studenti e ai docenti con un Piano dell’offerta formativa coerente (POF) e con un Patto di corresponsabilità interessato ad una comunione di intenti che abbia come fine la crescita esigente e motivata dei ragazzi.